Treviso

La Gispoteca di Possagno, la più grande d’Europa, raccoglie l’incantevole eredità storica e artistica di Antonio Canova. La Gipsoteca nasce su volontà del fratellastro di Antonio Canova, che fece costruire un edificio in grado di ospitare le opere presenti nello Studio romano del massimo esponente del Neoclassicismo. All’interno della Gipsoteca di Possagno in provincia di Treviso sono conservati i modelli originali in gesso da cui Antonio Canova partiva per realizzare le meravigliose sculture in marmo, oggi presenti nei più grandi musei di tutto il mondo. I capolavori furono trasportati da Roma a Possagno. L’edificio fu progettato dall’architetto Francesco Lazzari di Venezia. La costruzione subì molteplici variazioni a causa della Prima e Seconda Guerra Mondiale. L’attuale allestimento è dovuto al lavoro di Giovanni Battista Sartori, frutto del suo spirito museologico. Nel 1957 fu costruito anche un altro edificio, grazie allo scrupoloso lavoro di Carlo Scarpa con l’obbiettivo di valorizzare maggiormente il patrimonio canoviano rimasto nei depostivi e di portandolo quindi alla luce.


Cuscino Treviso - Possagno

€42,00
€42,00
TORNA IN CIMA